Web Alchemy
Web Alchemy | Web Agency Bologna

Blog Web Alchemy

Web Alchemy realizza e sviluppa Progetti Web, Creazione e Ottimizzazione Siti Internet, Posizionamento sui Motori di Ricerca e Web Marketing!

La fine arte dello storytelling aziendale

La fine arte dello storytelling aziendale

Tags: , ,

Ormai nel marketing si parla molto spesso di storytelling, ovvero il raccontare storie per coinvolgere il pubblico e toccare i suoi sentimenti. Questa attività è antichissima ed è il primo modo in cui l’essere umano ha imparato ad esprimersi e divulgare informazioni. Ti è mai successo di immedesimarti in un racconto che stavi ascoltando e di emozionarti? Ora immagina di poter utilizzare questo potente strumento nel tuo business: parliamo proprio di storytelling aziendale!

Il principio alla base dello storytelling aziendale

Prima di inserire questa particolare tecnica all’interno della tua comunicazione devi chiederti quale obiettivo vuoi raggiungere. Non stiamo parlando di vendere un prodotto, lo storytelling aziendale si concentra sul brand. Certo, puoi usarlo anche per vendere prodotti ma dovrai creare una storia adatta a quello scopo. Lavorare sull’immagine del tuo brand, invece, raggiunge sia l’obiettivo di incrementare le vendite che quello di aumentare i potenziali clienti.

In definitiva, il tuo obiettivo deve essere quello di emozionare, di rendere la tua azienda indimenticabile. Questo principio, la ricerca delle emozioni, sarà l’elemento principale della comunicazione che creerai. Ti ricordi? Devi raccontare una storia quindi è il momento di sedersi e progettare.

Scegli la storia da raccontare

Ovviamente devi parlare del tuo brand. Ma sei sicuro che debba essere il centro della narrazione? In certi casi potresti rendere protagonista il tuo marchio ma in altri casi i protagonisti potrebbero essere i clienti oppure i tuoi dipendenti. Questi tre approcci impongono un diverso modo di realizzare la comunicazione ma possono portare allo stesso risultato: aumentare il valore percepito della tua azienda.

Immagina di raccontare la storia del tuo brand dagli inizi ad oggi. Quale risultato puoi ottenere? Maggiore consapevolezza da parte del pubblico della tua esperienza nel settore e un legame con i tuoi potenziali clienti, che avranno percepito i valori e la tradizione che ti distinguono dai competitors. E uno storytelling aziendale incentrato sui tuoi clienti? Non possiamo non ricordare il caso della campagna Real Beauty Sketches realizzata da Dove per sottolineare quanto sia diversa la percezione che abbiamo di noi stessi rispetto a quella che gli altri hanno di noi.

Identificati con i clienti

Hai mai fatto caso al fatto che diversi grandi marchi del lusso sottolineano come i loro fondatori siano spesso partiti dal basso? Qualsiasi sia il tuo business, per creare un rapporto con i tuoi clienti devi permettere loro di immedesimarsi nella storia. Mettere in campo le emozioni e creare un racconto genuino sono le uniche mosse realmente efficaci. La naturale esperienza di vita che facciamo tutti i giorni ci permette di riconoscere ciò che suona falso quindi punta sull’autenticità!

Il coinvolgimento è fondamentale. Per raggiungerlo è necessario utilizzare espedienti della narrazione come creare tensione e poi risolverla. Quando si utilizzano queste tecniche per un prodotto, solitamente si rappresenta una situazione di bisogno che viene soddisfatta grazie al prodotto stesso. Oppure si mostrano i benefici di una vita in cui è presente l’articolo promosso! Mentre fai storytelling aziendale basato sul tuo marchio potresti partire dal bisogno che ha spinto i fondatori a realizzare il loro progetto. Poi potresti mostrare l’effetto positivo che il loro lavoro ha avuto su loro stessi e sui clienti. Lo short movie The Lego Story è un esempio di questo approccio.

Sfrutta il potenziale dei social

La comunicazione è cambiata radicalmente da quando si è spostata sul web. Un’idea innovativa può facilmente diventare virale ed espandersi oltre la portata prevista! Mentre lavori sul tuo progetto di storytelling aziendale tieni in considerazione i mezzi che utilizzerai per diffonderlo. Questo potrebbe spingerti a creare più supporti multimediali, come video o immagini, da organizzare all’interno del tuo calendario editoriale della campagna.

Il web apprezza molto la continuità delle pubblicazioni. Potresti pensare di realizzare dei mini video che formano una serie! Oppure un filmato più lungo le cui scene possono essere estrapolate per dei lanci. Le possibilità sono infinite come lo è il numero di persone che puoi raggiungere tramite i social network. Non ignorare questo aspetto importante del marketing e potrai aumentare notevolmente la brand awareness.

Metti al primo posto il cliente

Anche se questo punto andava affrontato prima, l’abbiamo già anticipato e te lo ripeto perché è fondamentale. La tua azienda è l’argomento del racconto ma il cliente è colui che ascolta. Se non è il protagonista della storia, deve poter comunque immedesimarsi al punto da mettere in gioco i suoi sentimenti. Per ritornare all’esempio visto in precedenza di Dove, non c’è alcun accenno a prodotti o marchi se non il logo alla fine del video. Questo significa mettere al primo posto il cliente e i suoi sentimenti! L’obiettivo era rendere indimenticabili quel filmato e il brand che l’ha promosso, un risultato ampiamente raggiunto.

È ora di iniziare a preparare la tua prossima campagna di storytelling aziendale. Parlerai della tua storia? Dei tuoi clienti? Del tuo team? Qualunque strada sceglierai, ricordati di lavorare sui sentimenti e su una storia convincente. Ti aspetta un bel lavoro, è meglio cominciare!

Nelson Ferrigno

Nelson Ferrigno

Copywriter, esperto di marketing digitale e blogger, Nelson scrive da sempre. Segue le strategie di comunicazione di aziende e agenzie con lo stesso entusiasmo con cui mangia junk food. Decisamente troppo.

richiedi informazioni

Compila il form sottostante per ricevere informazioni nel più breve tempo possibile.

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    “Non ho un sito web e la mia attività/azienda “non esiste” in rete…
    Da dove devo iniziare?“

    Sicuramente il primo passo da affrontare è la realizzazione del proprio sito web aziendale, dopo un’attenta analisi del proprio target e del mercato di riferimento. Da questi elementi dipendono la scelta grafica e l’impaginazione, nonchè l’effetto “emozionale” che si vuole trasmettere al visitatore, una volta arrivato sulle pagine del nostro sito.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …e una volta conclusa la realizzazione del sito web,
    sono necessari altri passaggi per ottenere traffico?

    Dopo la creazione del sito internet, sarà necessario far conoscere la propria azienda all’interno delle principali realtà social e web. Per questo motivo Web Alchemy propone sempre, a fianco della realizzazione del sito internet istituzionale, l’indicizzazione del dominio sui principali Motori di Ricerca (da Google a Bing, da Yandex a Baidu) e l’apertura delle pagine Social – Facebook, Twitter e Google+ -, nonchè l’inserimento della propria attività su Google Map.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …devo pianificare lo “start-up web” della mia azienda o prodotto! Quali sono i tempi di realizzazione di un sito web?

    I normali tempi di sviluppo per la creazione di un sito web sono dai 15 ai 90 giorni dalla scelta dell’impaginazione e della grafica, per progetti “standard” o complessi. Questa fase di sviluppo, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, risulta impegnativa anche per te. Sarà necessario decidere come impostare e dividere i contenuti da presentare, esattamente come si deve attentamente scegliere la disposizione della merce nel proprio punto vendita, per valorizzare ciò che meglio rappresenta il core business aziendale, in base al design scelto.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una “bella” grafica, ma facile per l’utente… è possibile?
    Come possiamo conciliare un design accattivante ad un utilizzo immediato per il visitatore?

    Il primo obiettivo nel progettare la mappa del sito che si vuole realizzare è la praticità per l’utente nel navigare le diverse sezioni che compongono il portale. E’ indispensabile che da ogni pagina, senza alcun tipo di rallentamento, si possa raggiungere qualsiasi altro contenuto del sito web e che tutto sia proposto in modo ordinato.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una sito con tante animazioni…
    …ovviamente in Flash!

    Chi lavora nel mondo del web design avrà sentito decine di volte questa richiesta, negli ultimi anni sempre più raramente. La tecnologia Flash, per quanto sia stata una importante fase del design online, è ormai arrivata a conclusione da molto tempo, relegata ad esser utilizzata per pochi, singoli, elementi della pagina. Le più moderne tecnologie web, HTML5 e CSS3 per esempio, consentono animazioni ed effetti altrettanto “spettacolari”, ma garantendoci una migliore ottimizzazione da parte dei motori di ricerca. Per fare un esempio, una galleria di immagini in Flash non potrà mai portare traffico organico qualificato da Google Immagini e non sarà visibile sulla maggior parte dei dispositivi Mobile (Tablet e Smartphone).

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    Il Sito deve essere Responsive!
    …il mio sito si dovrà vedere su tutti i dispositivi…

    Arrivati ai picchi attuali di navigazione da mobile (smartphone o tablet), è indispensabile progettare e realizzare siti internet in grado di adattarsi a tutte le più diffuse risoluzioni e dispositivi.

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×