Web Alchemy
Web Alchemy | Web Agency Bologna

Blog Web Alchemy

Web Alchemy realizza e sviluppa Progetti Web, Creazione e Ottimizzazione Siti Internet, Posizionamento sui Motori di Ricerca e Web Marketing!

La deadline di Google per passare al protocollo HTTPS

Tags: , ,

Un po’ di tempo fa abbiamo parlato di alcuni motivi per cui passare al protocollo di sicurezza HTTPS. Lo stesso Google ha sempre sottolineato l’importanza di garantire una navigazione sicura attraverso questo strumento. Ora, però, non si parla più di scegliere se aderire o meno a questa richiesta: da Luglio 2018 Chrome segnalerà tutti i siti HTTP come non sicuri!

 

L’impatto del cambiamento

Attualmente Chrome rappresenta più del 50% dei browser Internet utilizzati nel mondo. L’impatto di questa novità sarà notevole perché condizionerà negativamente la navigazione degli utenti sui siti non sicuri. In pratica, noteremo un aumento nel bounce rate e un calo drastico di vendite sugli e-commerce o iscrizioni sui blog!

I rischi per la tua presenza online sono notevoli, sia che tu lavori principalmente in Italia o all’estero. In alcune nazioni l’uso di Chrome arriva fino a oltre il 70% dei browser e non scende mai sotto il 39%! Subire la segnalazione costante di “sito non sicuro” durante la navigazione degli utenti rappresenterà un danno economico e di visibilità ingente.

 

Come verrà segnalato un sito non sicuro

Oggi la navigazione su un sito non sicuro è segnalata in modo discreto. Cliccando sull’icona con la “i” cerchiata nella Omnibox (la barra degli indirizzi di Chrome) puoi leggere alcune informazioni, compresa la mancanza di un certificato di sicurezza. Con l’aggiornamento alla versione 68 del browser, un avvertimento esplicito indicherà che la navigazione e le attività sul sito sono a rischio!

 

La segnalazione su pagine con contenuto misto

A volte una pagina web richiama contenuti (come JavaScript o CSS) da fonti esterne che potrebbero non avere il protocollo di sicurezza. L’annuncio di Google non parla esplicitamente di questo caso. Ma è conveniente presumere che queste pagine ricevano una segnalazione! Esistono diversi strumenti, come il tool di controllo di Google Lighthouse, per verificare la presenza di questi contenuti e decidere come gestirli.

 

Migrare da HTTP a HTTPS è veramente necessario?

Prima di questo annuncio di Google, la migrazione verso HTTPS era una scelta obbligata per pochi siti. Escludendo e-commerce e altri portali che facevano uso di iscrizioni e dati personali, il bisogno del protocollo di sicurezza sembrava limitato. Ma da Luglio 2018 la sua assenza causerà un crollo di visite e vendite per qualsiasi sito a causa dell’avvertimento esplicito dato da Chrome! Siamo onesti: a nessuno piace navigare per un sito e continuare a leggere una segnalazione che avverte dei suoi pericoli.

Ormai il passaggio a HTTPS è inevitabile. Esistono innumerevoli certificati, anche gratuiti o molto economici, che permettono di rendere meno traumatica questa transizione. Quindi il costo non è più una giustificazione per rimandare!

 

 

E tu? Hai messo al sicuro la navigazione degli utenti con un sito HTTPS?

richiedi informazioni

Compila il form sottostante per ricevere informazioni nel più breve tempo possibile.

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    “Non ho un sito web e la mia attività/azienda “non esiste” in rete…
    Da dove devo iniziare?“

    Sicuramente il primo passo da affrontare è la realizzazione del proprio sito web aziendale, dopo un’attenta analisi del proprio target e del mercato di riferimento. Da questi elementi dipendono la scelta grafica e l’impaginazione, nonchè l’effetto “emozionale” che si vuole trasmettere al visitatore, una volta arrivato sulle pagine del nostro sito.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …e una volta conclusa la realizzazione del sito web,
    sono necessari altri passaggi per ottenere traffico?

    Dopo la creazione del sito internet, sarà necessario far conoscere la propria azienda all’interno delle principali realtà social e web. Per questo motivo Web Alchemy propone sempre, a fianco della realizzazione del sito internet istituzionale, l’indicizzazione del dominio sui principali Motori di Ricerca (da Google a Bing, da Yandex a Baidu) e l’apertura delle pagine Social – Facebook, Twitter e Google+ -, nonchè l’inserimento della propria attività su Google Map.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …devo pianificare lo “start-up web” della mia azienda o prodotto! Quali sono i tempi di realizzazione di un sito web?

    I normali tempi di sviluppo per la creazione di un sito web sono dai 15 ai 90 giorni dalla scelta dell’impaginazione e della grafica, per progetti “standard” o complessi. Questa fase di sviluppo, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, risulta impegnativa anche per te. Sarà necessario decidere come impostare e dividere i contenuti da presentare, esattamente come si deve attentamente scegliere la disposizione della merce nel proprio punto vendita, per valorizzare ciò che meglio rappresenta il core business aziendale, in base al design scelto.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una “bella” grafica, ma facile per l’utente… è possibile?
    Come possiamo conciliare un design accattivante ad un utilizzo immediato per il visitatore?

    Il primo obiettivo nel progettare la mappa del sito che si vuole realizzare è la praticità per l’utente nel navigare le diverse sezioni che compongono il portale. E’ indispensabile che da ogni pagina, senza alcun tipo di rallentamento, si possa raggiungere qualsiasi altro contenuto del sito web e che tutto sia proposto in modo ordinato.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una sito con tante animazioni…
    …ovviamente in Flash!

    Chi lavora nel mondo del web design avrà sentito decine di volte questa richiesta, negli ultimi anni sempre più raramente. La tecnologia Flash, per quanto sia stata una importante fase del design online, è ormai arrivata a conclusione da molto tempo, relegata ad esser utilizzata per pochi, singoli, elementi della pagina. Le più moderne tecnologie web, HTML5 e CSS3 per esempio, consentono animazioni ed effetti altrettanto “spettacolari”, ma garantendoci una migliore ottimizzazione da parte dei motori di ricerca. Per fare un esempio, una galleria di immagini in Flash non potrà mai portare traffico organico qualificato da Google Immagini e non sarà visibile sulla maggior parte dei dispositivi Mobile (Tablet e Smartphone).

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    Il Sito deve essere Responsive!
    …il mio sito si dovrà vedere su tutti i dispositivi…

    Arrivati ai picchi attuali di navigazione da mobile (smartphone o tablet), è indispensabile progettare e realizzare siti internet in grado di adattarsi a tutte le più diffuse risoluzioni e dispositivi.

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    ×